FEBBRAIO 2022: GENERATORI DI VAPORE SAIT E TRANSIZIONE 4.0

SAIT supporta le imprese che investono in beni strumentali nuovi, materiali e immateriali, funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi

Il progetto nasce nel corso del 2021 in vista della fondazione di una nuova azienda milanese nata, come si descrive: "sulla base di consolidate esperienze e competenze nell’industria alimentare, unite alla passione per la buona alimentazione, ..." "Un'azienda proiettata in un futuro in cui apprezzeremo sempre di più alimenti semplici, cresciuti nel rispetto dell’ambiente, della flora e della fauna e nello stesso tempo, gustosi e ben preparati."

NECESSITA'

L'analisi delle fasi del processo produttivo ha portato a quantificare il fabbisogno termico in 1.400 kg/h di vapore a 9 bar. La digitalizzazione dell'intera azienda richiede gli standard tecnologici più avanzati.

REALIZZAZIONE SAIT

Generatore di vapore istantaneo Rapid Steam RS 999

Caratteristiche tecniche. Il generatore orizzontale di vapore SAIT monotubolare a circolazione forzata (principio ‘LA MONT’) si distingue per il dimensionamento della superficie di scambio termico che garantisce una produzione specifica mai superiore a 50,4 kg/h di vapore al m². Le quantità di combustibile, aria comburente ed acqua di alimentazione sono regolate in base alla richiesta di vapore degli utilizzi. Il portellone frontale incernierato, a destra o a sinistra, e quello posteriore consentono una rapida e facile accessibilità di tutti i componenti. La dispersione termica è ridotta al minimo grazie all’isolamento con lana minerale di alta qualità dell’intero corpo caldaia e ai materiali termo isolanti dei portelloni anteriore e posteriore.

Corpo in esecuzione orizzontale

  • Fascio scambiatore di calore costruito con tubi ASTM A106 GR.B API 5L P265GHTC1, trafilati a freddo e ricotti, suddiviso in due parti: banco evaporatore, situato in corrispondenza del focolare e banco economizzatore che, sfruttando il calore contenuto nei fumi, preriscalda l’acqua prima che arrivi all’evaporatore. La disposizione dei vari elementi è tale da impedire che le dilatazioni termiche possano provocare abnormi deformazioni o dannose tensioni strutturali sul fascio tubiero. Il fascio tubiero è collaudato PED 2014/68/UE
  • Corpo cilindrico di contenimento del fascio tubiero, al quale sono applicate le porte di ispezione anteriore e posteriore.
  • Rivestimento in lana minerale trapuntata su rete metallica zincata
  • Lamierino di protezione della lana minerale in alluminio goffrato
  • Rivestimento refrattario delle porte di ispezione
  • Basamento in profilati d’acciaio che supportano il corpo caldaia e gli accessori

Potenzialità termica                                          999 kW 859.140 kcal/h

Produzione di vapore                                       1.400 kg/h

Pressione di progetto                                       11,76 bar

Pressione di utilizzo                                          9 bar

Regolazione                                                       modulante

Specifiche di costruzione:                               PED 2014/68/UE CE UNI

Bruciatore Industriale SAIT UM05G Low NOx progressivo completamente automatico, completo di rampa gas e ventilatore

Quadro DCS di comando e controllo SAIT

In esecuzione IP55 400V – 3F+N+PE - 50Hz, in lamiera di acciaio, accuratamente verniciato e comprendente:

  • interruttore generale con dispositivo di blocco meccanico contro l’apertura della porta con quadro in tensione
  • interruttori magnetotermici di protezione
  • salvamotore pompa/e di alimentazione acqua
  • trasformatore per il comando in bassa tensione del circuito ausiliari (24 Volt)
  • relè ausiliari
  • PLC. L’utilizzo di un’unità elettronica programmabile tramite PLC, permette di raggiungere un’elevata complessità nella logica di funzionamento del generatore, garantendo una gestione più intelligente e completa. L’unità elettronica è dotata di diversi ingressi ed uscite che possono controllare contemporaneamente più funzioni del generatore e in modo più articolato rispetto ad un quadro elettromeccanico. Il quadro gestisce completamente tutti i parametri di esercizio e di sicurezza durante i periodi di funzionamento senza supervisione continua fino ad un massimo di 72h. Il PLC inoltre assolve a tutte le funzioni BMS SAIT di modulazione automatica e controllo della combustione del bruciatore e della relativa strumentazione (sonda O2 e T. fumi; servomotore aria; servomotore gas; sensore fiamma UV; inverter aria)
  • HMI 4”. Pannello operatore con display touch-screen. L’utilizzo di uno schermo grafico permette di rappresentare nella pagina principale del menu, il generatore in funzione, con schematizzati i principali dispositivi di controllo. Lo schermo touch-screen consente di utilizzare tasti virtuali di accesso diretto alle pagine di impostazione e regolazione. La rappresentazione grafica, tramite simboli, risulta pertanto intuitiva e di facile utilizzo per il comando e la supervisione del generatore e del bruciatore.
  • Trasmissione segnali a rete intranet aziendale
  • Pulsante di sblocco circuito sicurezza
  • Pulsante di tacitazione allarme
  • Lampade di segnalazione
  • Cablaggio elettrico secondo normative vigenti
  • Controllo a distanza da sala di controllo utilizzatore con software SAIT dedicato

Su richiesta, è possibile installare sistemi per il controllo computerizzato dei parametri della caldaia e dell'impianto, con la possibilità di implementare la comunicazione remota tra il generatore e la sala controllo di supervisione

  • Controllo in teleassistenza remota SAIT

Consente di connettere tramite ethernet il generatore ad un sistema di supervisione allarmi presso la sede SAIT (solo in costanza di contratto di assistenza)

  • Esercizio senza supervisione continua:  i generatori di vapore SAIT sono costruiti e omologati, nel rispetto della Direttiva Europea sugli apparecchi a pressione, in modo da consentirne l'autorizzazione all'esercizio senza supervisione continua di conduttore patentato

 

Federico Carmignani Sales and Marketing Manager

Torna in cima